Rutus Atrex Nuovo ed Innovativo Metal Detector

Rutus Atrex Display

Rutus Atrex. qualcosa di nuovo

Rutus, azienda polacca, presenta in anteprima un nuovo metal detector l’Atrex fornendoci interessanti informazioni sulle caratteristiche tecniche ed esclusive novità.

Due Software: Basic / Advanced

La prima novità del Rutus Atrex è la disponibilità di due tipologie di software che l’utente può scegliere in modo semplicissimo: “Basic” per chi cerca un rilevatore di facile utilizzo e “Advanced” per gli utenti che vogliono controllare ogni aspetto del dispositivo.

Non sono necessari cavi o applicazioni speciali per modificare il software. Tutto è gestito in modalità wireless da un normale browser web, cosicché il software possa essere modificato anche sul campo utilizzando uno qualsiasi smartphone. In futuro Rutus potrebbero rilasciare software per utilizzi speciali, come la ricerca dell’oro nativo etc.

Multifiltro Mineralizzazione Saline e Ferrosa

Quando il terreno è altamente mineralizzato da interrompa la ricerca, Rutus Atrex ha marcia in piu, il Multifiltro.

Il Multifiltro è un algoritmo che viene eseguito in background durante il normale utilizzo del rilevatore, se il segnale da terra è maggiore del segnale dall’oggetto, il Multifiltro, sulla base dei dati archiviati nelle ultime decine di millisecondi, può ricostruire l’ID approssimativo dell’oggetto segnalandolo come nobile.

L’efficacia del rilevamento nell’identificare oggetti metallici nobili in terreni fortemente mineralizzati aumenta drasticamente, Rutus dichiara che dalle prove sul campo e non c’è dubbio che il “Multifiltro” sviluppato partendo da complesse teorie e calcoli funzioni egregiamente anche nella pratica.

Mineralizzazione Salina

Un’altra novità è la capacità di neutralizzare completante l’impatto dell’acqua sulla ricerca e con un sistema estremamente innovativo. L’acqua elettricamente conduttiva ha caratteristiche diverse dagli oggetti metallici. Se “stimolata” con diverse frequenze, è possibile identificare un segnale che può essere sottratto dal resto dagli altri . Con il Rtus Atrex quindi si potrà cercare su spiagge bagnate, paludi e torbiere proprio come faresti sulla sabbia asciutta.

EMI Nessun Problema

Un’altra novità è la schermata di anteprima dei disturbi elettromagnetici. D’ora in poi, la scelta della frequenza operativa sarà molto più semplice. Basta accendere la schermata di anteprima e selezionare una frequenza in cui non ci siano interferenze.

Display a Colore

Il nuovo display a colori del Rutus Atrex è estremamente reattivo e poco suscettibile agli effetti della bassa temperatura.

Altre Funzioni

Oltre alle Features sopra elencate, Atrex avrà tutte le funzioni che sono già presenti nell’Alter71 ma con nuovo ricevitore wireless con batteria ricaricabile integrata.

Data di Rilascio

Rutus prevede di distribuire l’Atrex entro la fine dell’anno. Nel Mentre è possibile seguire questo Brand attraverso la pagina ufficiale Facebook e il Sito Ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie tecnici e profilativi, propri e di terze parti, con lo scopo di migliorare le funzionalità e per inviarti pubblicità e contenuti in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.